b | c | d | e | f | g | h | ij | k | l | m | n | o | p | q r | s | t | u | vw | xyz | altro |

Glossario delle Droghe - g -

  • Genista canariensis pianta delle pilionacee; fu importata in America dal "Vecchio Mondo", dove non fu mai usata per le sue qualità psicoalteranti ma piuttosto per decorare i giardini in virtù dei caratteristici e vistosi fiori, gialli o bianchi, presenti da soli o in grappoli, spesso delicatamente profumati. Una volta impiantata in Messico è stata però adoperata soprattutto per le sue proprietà allucinogene.
  • GHB sostanza nota alla farmacopea tradizionale impiegata come narcotico e come pre-anestetico in chirurgia. È usata come sostanza d'abuso in ambiente ricreazionale per gli effetti psicostimolanti che sembra indurre soprattutto se associata agli alcolici.
  • Glucuronolacton estratto vegetale presente anche nei tessuti animali utilizzato nella terapia dell'epatite, costituisce uno degli ingredienti della "Red Bull", una bevanda energetica, catalogabile tra le "smart drugs".
  • Glutemide sostanza ipnotica particolarmente tossica. Viene assunta per via orale spesso ingerendola insieme all'alcol che ne potenzia gli effetti consentendone un miglior assorbimento nei tessuti. La dose letale è generalmente posta tra i 10 e 20 mg. È anche segnalato il consumo di questa sostanza correlato a quello dell'eroina e delle amfetamine attraverso pratiche di abuso che sono causa di numerosissimi decessi. Il D.M. 23 agosto 1977 ha inserito il glutemide nella Tabella III^ prevista dall'art. 11 della Legge 22 dicembre 1975, n. 685 (ora art. 13 del T.U. 309/90).
  • Gold fish nome di strada di una metamfetamina in soluzione acquosa che circola sui mercati illeciti di alcuni Paesi dell'Europa del Nord.
  • Grass nome con cui si individua la marijuana.
  • Guaja particolare bevanda usata in Sudamerica composta da una soluzione di vino e di canapa indiana.
  • Guaranà bevanda brasiliana con alta concentrazione di caffeina (v.) preparata con i semi della Paullinia cupana (v.).
  • Gum nome in gergo che individua l'oppio.
  • Guttifere dicotiledoni dialipetale, generalmente legnose, sempreverdi, a foglie semplici e a fiori attinomorfi, per lo più riuniti in infiorescenza. Capsule, drupe, o bacche, con semi privi di albume.