Decision Making e tossicodipendenza

Le evidenze scientifiche in letteratura supportano, l'ipotesi che i tossicomani siano caratterizzati dall'essere fortemente sensibili a gratificazioni immediate e scarsamente sensibili alla prospettiva futura di possibili svantaggi (miopia per il futuro). In modo particolare alterazioni di questo tipo sono state riscontrate con l'impiego del Iowa Gambling Task (IGT).

Le evidenze di cui attualmente disponiamo, tuttavia, non supportano l'ipotesi che i deficit riscontrati siano specifici della dipendenza da droghe. Un buon numero di studi infatti, sono stati condotti su tossicodipendenti attivi, politossicodipendenti o astinenti da brevi periodi, cosa che rende problematico distinguere l'effetto specifico delle droghe d'abuso da alterazioni più stabili in grado di spiegare la recidiva.. mentre la letteratura è estremamente carente rispetto all'analisi delle condizioni di astinenza di lungo periodo.

Nell'ottica di approfondire questi temi, l'Associazione Mondo X - Sardegna partecipa ad uno studio atto a valutare la permanenza nel tempo delle modifiche delle performances all'IGT in un campione di soggetti sicuramente affetti da gravi forme di dipendenza, in un ambiente controllato e che non assumono alcuna sostanza psicoattiva, nè a scopo voluttuario nè terapeutico da oltre 12 mesi.

Lo studio è attualmente nella fase di impostazione di definizione del protocollo.

Alcuni strumenti sono stati messi a punto, e sono disponibili per il download: