AIDS: destinati a vivere. I protagonisti della Casa Famiglia Sant’Antonio Abate di Sassari – di Rita Salaris

16,40 

Tutti i prodotti potranno essere ordinati chiamando il numero di telefono della Comunità di S’Aspru 079836002 e sarà possibile ritirarli presso la stessa Comunità oppure, a richiesta, tutti i sabati dalle 9,00 alle 13,00 presso il nostro Centro di Accoglienza in piazza Sant’Antonio, n. 15 – Sassari.

COD: N/A Categorie: ,

Descrizione

L’autrice, volontaria dell’Associazione Mondo X – Sardegna percorre la storia della Casa fin dalla sua origine, nel 1600, passando attraverso la storia al maggio 1998, data in cui fu inaugurata la Casa Famiglia destinata ad accogliere i giovani che, nel loro percorso di recupero nelle Comunità di San Mauro, S’Aspru e Campu ‘e Luas, venivano colpiti dalla allora letale infezione dell’Aids.  Il libro sottolinea il prezioso supporto di quanti si sono dedicati e ancora si dedicano al raggiungimento dell’assistenza e della cura delle persone in Aids che trovano accoglienza nella Casa Famiglia Sant’Antonio Abate, inizialmente destinati a morire, recentemente accompagnati ad una vita in cui l’infezione si è cronicizzata e chi ne porta i segni indelebili può essere parte di una grande famiglia composta da Medici Infettivologi, Operatori Socio Sanitari, volontari, in un ambiente intimo e familiare.

Il libro riporta le interviste ad alcuni dei protagonisti della realtà alloggiativa, a tutt’oggi ancora unica nel suo genere.